Galleria Trincia - Vestigi d'una parte del Monte Aventino che guarda verso ponente... - Aegidius Sadeler - Etienne Duperac seguici su facebook

Vestigi d'una parte del Monte Aventino che guarda verso ponente... - Aegidius Sadeler - Etienne Duperac

ST-3110

Vestigi d'una parte del Monte Aventino che guarda verso ponente... - Aegidius Sadeler - Etienne Duperac


Vestigi d'una parte del Monte Aventino che guarda verso ponente...  Incisione su rame del 1606. Misura della parte incisa cm 16,4 x 27,5. Veduta del Colle Aventino in Roma, preso dal Tevere. Esemplare in buone condizioni, stampato su carta vergata con filigrana. Incisa da Aegidius Sadeler II (1568-1629), dopo Etienne Duperac. Aegidius Sadeler II. E' stato un incisore fiammingo che fu attivo soprattutto alla corte di Praga di Rodolfo II, imperatore del Sacro Romano Impero, e dei suoi successori. I suoi primi bulini erano copie per lo più fedeli di opere di Albrecht Dürer della collezione imperiale e le copie di dipinti di pittori italiani importanti come Raffaello, Tintoretto, Parmigianino, Barocci e Tiziano.

250,00 €




Torna Su