Galleria Trincia - Italia - Theodor De Bry seguici su facebook

Italia - Theodor De Bry

ST-3220

Italia - Theodor De Bry


Italia. Carta geografica incisa in rame del 1596. Misura della parte incisa cm 43 x 34. Rara mappa dell'Italia basata sulla proiezione di Mercator. Presente in diverse opere, tra cui "Romanae Urbis Topographiae & Antiquitatum..." del Boissard. La mappa è ricca di elementi decorativi: vascelli, mostri marini e un compasso per evidenziare la scala in miglia. La stampa è in buone condizioni, stampata su carta vergata priva difiligrana. Incisa da Theodor De Bry (Liegi, 1528 – Francoforte sul Meno, 27 marzo 1598) è stato un editore, orafo e tipografo belga che ha operato in Germania. Il suo primo maestro è stato molto probabilmente il padre, l'orafo Thiry de Bry "il giovane". Non sembra risponda a verità l'affermazione che si sia rifugiato a Strasburgo per motivi religiosi dopo essere stato bandito dalla città e condannato alla confisca dei beni per aver aderito alla Riforma protestante: si era infatti stabilito a Strasburgo già nel 1560, prima di questo bando. Soggiornò a Londra tra il 1587 e il 1588, prima di stabilirsi definitivamente a Francoforte sul Meno di cui chiese la cittadinanza. Morì a Francoforte il 27 marzo 1598, all'età di settant'anni. L'attività di editore fu continuata dal genero Matthäus Merian che completò fra l'altro le edizioni dei Grandi Viaggi e dei Piccoli Viaggi che erano state interrotte da Johann Theodor de Bry nel 1590.

Prezzo su richiesta




Torna Su