Galleria Trincia - Tuscia - Giovanni Antonio Magini seguici su facebook

Tuscia - Giovanni Antonio Magini

ST-3359

Tuscia - Giovanni Antonio Magini


Tuscia. Incisione in rame del 1596. Misura dell'intera pagina cm 30 x 21; misura della sola mappa cm 12,6 x 17,2. Mappa della Toscana, con l'Isola d'Elba, il Giglio e l'Argentario, estratta dalla "Geografia, cioè descrittione universale della Terra" di Claudio Tolomeo. Esemplare in buone condizioni, stampato su carta vergata. Pubblicata a Padova a cura di Giovanni Antonio Magini. (Padova, 13 giugno 1555 – Bologna, 11 febbraio 1617) è stato un astronomo, cartografo e matematico italiano. Nel 1588, dopo la morte di Ignazio Danti, fu preferito a Galileo per occupare la cattedra di matematica presso l'Università di Bologna. Fu in corrispondenza con Tycho Brahe, Clavius, Abraham Ortelius, e Johannes Kepler. Le sue lettere furono pubblicate nel 1886 da Antonio Favaro. Le sue mappe delle aree italiane furono utilizzate come base per la produzione cartografica di Jodocus Hondius e Joan Blaeu. In suo onore ad un cratere lunare fu dato il nome di Maginus.

200,00 €




Torna Su