Galleria Trincia - Giudizio Universale - Martin Rota  seguici su facebook

Giudizio Universale - Martin Rota

ST-3535

Giudizio Universale - Martin Rota


Giudizio Universale. Bulino del 1569. Misura della parte incisa cm 31 x 23. Superba versione dell'affresco di Michelangelo realizzato nel 1542 nella Cappella Sistina. Esemplare nel secondo stato, rifilato alla battuta del rame, complessivamente in buone condizioni. Incisa da Martin Rota (Sebenico, 1520 circa – Vienna, 1583) è stato un incisore e pittore italiano della Dalmazia. Nel 1540 lo si trova a Roma, ove lavora assieme a Cornelius Cort (del quale fu forse aiutante), producendo una serie di opere sullo stile di Marcantonio Raimondi. Fra le opere di questo periodo, si ricorda la serie del Cristo e dei dodici apostoli. Egli non creò delle opere originali, ma incise su lastra metallica secondo varie tecniche le opere di altri artisti, quali Luca Penni, Raffaello e Michelangelo.

- VENDUTA -




Torna Su